NOTIZIE

DAL NORD EUROPA ALLA PUGLIA: VIAGGIO NEL CUORE DEL GAL SERRE SALENTINE

2

Dal Nord Europa alle terre di Puglia per scoprire profumi, sapori e ricchezze di un territorio dalle mille sfaccettature. Un percorso emozionale, che rientra nell’Azione Comune, della cui attuazione è responsabile il GAL Serre Salentine, che coinvolge sedici GAL pugliesi, nell’ambito del  Progetto di Cooperazione Transnazionale “Leadermed” sui prodotti della Dieta Mediterranea e il loro impatto sui mercati esteri, da oggi e fino a venerdì prossimo. I buyers, importatori di vini e prodotti di gastronomia e giornalisti ,  provenienti da  Lettonia, Lituania, Finlandia, Svezia e Regno Unito saranno assistiti dall’Azienda Speciale SRI della Camera di Commercio di Lecce per accoglienza, supporto alle imprese, organizzazione logistica e organizzazione del seminario sulla Dieta Mediterranea, previsto per il 13 novembre, alle ore 16, presso Palazzo D’Ippolito a Racale. Le imprese che i buyers visiteranno, appartenenti ai settori vitivinicolo, olivicolo, gourmet e dell’industria conserviera ittica, sono state scelte dal GAL Serre Salentine per Lecce e provincia, GAL Sud Est Barese per il territorio sud barese e dal GAL Colline Joniche per il territorio di Taranto. Il tour ha avuto inizio il 10 novembre, alle 9.30 dal sud est barese,  e andrà avanti fino  a venerdì 13 novembre. Ricco anche il programma delle giornate dell’11 e del 12 novembre, con tappe a Faggiano (Ta), Grottaglie (Ta), Tuglie (Le), Parabita (Le), Casarano (Le), Melissano (Le), Gallipoli (Le), Alliste (Le), Galatone (Le), Racale (Le). “Una grande occasione per il territorio delle Serre Salentine e per le sue aziende” afferma il Presidente del GAL Serre Salentine, Francesco Pacella. “La presenza di buyers stranieri – continua – nell’ambito del Progetto di Cooperazione Leadermed, permette la promozione a largo raggio del paniere dei prodotti tipici che sono espressione del nostro territorio e che, quindi, rappresentano un forte fattore identitario e culturale delle Serre Salentine. La cucina tipica, unita al paesaggio e al patrimonio naturalistico, storico e architettonico, può consolidarsi ancora di più attraverso queste occasioni di promozione, diventando, così,  un’attrattiva per migliaia di turisti e incentivando maggiormente un turismo enogastronomico. Non solo, promozione turistica. Infatti, questa occasione di conoscenza e di promozione permette alle aziende del territorio delle Serre Salentine di aprirsi a mercati sempre più vasti, internazionalizzandosi e per instaurare legami economici con nuovi Paesi. All’intensificazione delle attività di internazionalizzazione corrisponde, infatti, un maggiore interscambio e  una maggiore crescita economica complessiva. In questo modo – conclude il Presidente del GAL Serre Salentine, Francesco Pacella -aumenta la propensione all’export dei prodotti delle Serre Salentine e l’interesse ad espandere la propria attività in altri Paesi con la creazione di nuove occasioni di sviluppo economico”. 

Scarica il programma del seminario di venerdì 13 novembre, presso Palazzo d'Ippolito a Racale: clicca qui

RACALE, 9 novembre 2015 

IL GAL SERRE SALENTINE IN SVEZIA

svezia 1Il GAL Serre Salentine inizia la sua avventura in Svezia, precisamente a Stoccolma, per le attività di outgoing del Progetto di Cooperazione Transnazionale "LEADERMED". Il 9 e 10 novembre, infatti, il GAL Serre Salentine partecipa sia a degli incontri istituzionali presso l'Ambasciata della Repubblica Italiana, ma anche a degli incontri tra aziende del settore enoagroalimentare ed importatori, distributori, grossisti svedesi. Per il territorio del GAL Serre Salentine, oltre al Direttore Alessia Ferreri, prendono parte l'Azienda Agricola Adamo e l'Azienda Agricola Dei Agre di Alliste. L’obiettivo prioritario della partecipazione del GAL Serre Salentine in Svezia è quella di favorire la cooperazione e la collaborazione tra territori, creare rapporti operativi fra le imprese, costruire flussi di scambi di prodotti e flussi turistici, oltre che un sistema di promo-commercializzazione dei prodotti e dei territori.

RACALE, 8 novembre 2015 

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO

attiIl GAL Serre Salentine intende espletare un'indagine di mercato a scopo esplorativo, al fine di acquisire manifestazioni di interesse da parte di operatori qualificati, per l'eventuale successivo affidamento, con procedura negoziata mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell'art. 125, comma 11, Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e ss.mm.ii., nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione e parità di trattamento, del servizio di esecuzione di acquisizione di un servizio di sviluppo di applicazione per dispositivi mobili con integrazione della tecnologia della realtà aumentata e realizzazione di elaborati multimediali complessi finalizzati alla ricostruzione virtuale tridimensionale di una serie di realtà di sentieristica, monumentali, centri storici, siti archeologici delle Serre Salentine. A tale riguardo, si precisano in allegato le caratteristiche essenziali del servizio nonché i requisiti minimi che devono essere posseduti dalle imprese per poter presentare la propria manifestazione d'interesse. 

Scarica l'avviso: clicca qui

RACALE, 30 ottobre 2015 

INAUGURAZIONE DE "I CAMMINI MARIANI DELLE SERRE SALENTINE"

Nuova immagine CopiaGiovedì 5 novembre 2015, a partire dalle ore 17.00, il GAL Serre Salentine inaugura "In Cammino con Maria", un nuovo cammino culturale, che ricalca in parte antichi percorsi di pellegrinaggio, in cui Maria assume un ruolo centrale nella proiezione di valori, aspettative individuali e collettive, consuetudini, riti e modi di vita. Toponimi urbani e rurali, chiese, cappelle, conventi, tradizioni secolari raccontano di una religiosità mariana ancora intensa, caratterizzata da una spiritualità viva ed autentica. L’itinerario attraversa le dolci rugosità delle Serre, tra terra e mare, tra filari interminabili di vigne e olivi e si articola intorno a tre luoghi rappresentativi della fede e della devozione locale, un tempo mete di continui pellegrinaggi. L’identità e la memoria collettiva sono custodite nei “nodi mariani” della Casa del Pellegrino del Santissimo Crocifisso della Pietà di Galatone, della Madonna della Coltura di Parabita e della Vergine dei Fiumi di Racale. In questi antichi luoghi, un allestimento ad hoc consente di riscoprire l’esperienza del cammino spirituale e di rivivere i momenti più significativi del culto mariano dei 14 Comuni del GAL Serre Salentine.

Ecco nel dettaglio il programma:

5 NOVEMBRE 2015 / GALATONE - PARABITA - RACALE 

* GALATONE - Santuario Ss. Crocifisso della Pietà.
Ore 17.00
Inaugurazione del Percorso Mariano.
INTRODUCE:
Alessia Ferreri, Direttore GAL Serre Salentine.
INTERVENGONO:
- Francesco Pacella, Presidente GAL Serre Salentine;
- Mons. Fernando Filograna, Vescovo Diocesi Nardò-Gallipoli;
- Livio Nisi, Sindaco di Galatone;
- Donato Metallo, Sindaco di Racale;
- Alfredo Cacciapaglia, Sindaco di Parabita;
- Anna Trono, Docente Università del Salento Dipartimento Conservazione Beni Culturali;
- Giovanni Granatiero, Responsabile Misura 421 - Asse IV.
Ore 18.00
Inaugurazione del Nodo Mariano "Casa del Pellegrino".
Taglio del nastro e percorso guidato a cura di Francesca Ruppi.

* PARABITA - Basilica Madonna della Coltura
Ore 19.00
Inaugurazione del Nodo Mariano "Madonna della Coltura"
Taglio del Nastro e percorso guidato a cura di Sara Romano.
Ore 20.00
Concerto (Ingresso Gratuito).

* RACALE - Madonna dei Fiumi
Ore 18.00 
Percorso guidato del Nodo Mariano "Madonna dei Fiumi"

Scarica il programma completo:clicca qui 

Per maggiori informazioni: GAL SERRE SALENTINE - Via Zara 1, 73055 - RACALE (Le) - Tel.: 0833/558786 - www.galserresalentine.it -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PROGETTO COOPERAZIONE INTERTERRITORIALE LEADERMED - AVVISO PUBBLICO PER PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ DI OUTGOING SEMINARI INFORMATIVI CON DEGUSTAZIONE DEI PRODOTTI DELLA DIETA MEDITERRANEA CHE SI TERRANNO A STOCCOLMA (SVEZIA) E INNSBRUCK (AUSTRIA)

cucina salentina 0Il PSL del Gal Serre Salentine ha previsto per la Misura 421 la realizzazione del Progetto di Cooperazione Interterritoriale “LEADERMED”. L’obiettivo generale del progetto è la promozione e la valorizzazione della Dieta Mediterranea come stile di alimentazione sano e come fattore identitario e culturale. In attuazione del citato progetto di cooperazione questo GAL parteciperà alle seguenti azioni di OUTGOING, rispettivamente:

1) Stoccolma (Svezia) dal 9 al 10 novembre p.v. (azione comune Azione Comune 5.2) in collaborazione con i GAL partner di progetto (capofila GAL Terra d’Arneo). L’azione è diretta ad imprese del settore agroalimentare che producono prodotti della Dieta Mediterranea;

2)  Innsbruck (Austria) dal 19 al 21 novembre p.v. (azione comune Azione Comune 5.1) in collaborazione con i GAL partner di progetto (capofila GAL Colline Joniche). L’azione è diretta ad imprese del settore agroalimentare e turistico/ristorativo (agriturismi) con produzioni tipiche della Dieta Mediterranea.

Per tutto ciò il GAL Serre Salentine, in nome e per conto della partnership di progetto, indice un AVVISO PUBBLICO per partecipare all’azioni comuni di OUTGOING a Stoccolma (9-10 novembre) e Innsbruck (19-21 novembre) rivolti alle aziende del settore della ristorazione/turistico (agriturismi) e agroalimentari produttrici di prodotti tipici della Dieta Mediterranea, presenti nei Comuni del comprensorio del Gal Serre Salentine, ovvero: Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Gallipoli, Galatone, Melissano, Matino, Neviano, Parabita, Racale, Sannicola, Taviano e Tuglie, secondo le modalità contenute nell’Avviso Pubblico.

Possono partecipare le aziende del settore agroalimentare e turistico/ristorativo (agriturismi) che realizzano produzioni tipiche della Dieta Mediterranea, operanti nel territorio del GAL Serre Salentine. La documentazione richiesta, dovrà pervenire entro le ore 12.00 del 30/10/2015 presso il GAL Serre Salentine srl in Via Zara 1, Racale -73055, anche attraverso PEC all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Scarica l'Avviso Pubblico: clicca qui  

RACALE, 26 ottobre 2015 

Pagina 3 di 31